Limone sul Garda
15 marzo 2020

FESTA DI MEZZA QUARESIMA


Per tradizione si svolge due domeniche prima della Domenica delle Palme. In caso di pioggia la festa avrÓ luogo la domenica successiva, comunque mai la Domenica delle Palme.
La festa un tempo si svolgeva il giovedý grasso, poi, avendo assunto un grosso richiamo anche per gli abitanti dei paesi vicini, il giorno di S. Giuseppe.
Con l'eliminazione della festivitÓ di S. Giuseppe, la Mezzaquaresima Ŕ stata quindi spostata alla Domenica.
La festa comincia nel primo pomeriggio con

La Limonaia del CastŔl
Orari invernali


A nord ovest del centro storico, addossata alle rocce della MughÚra, la limonaia del CastŔl Ŕ oggi solo una parte della grande struttura produttiva che, un tempo, dalla valle della Mura, da via delle Pozze e da via Castello giungeva alla valletta della MÓndola. Il giardino, che ha una superficie di mq 1.633, Ŕ diviso perpendicolarmente in due parti dal c¨en dela Marches'Óna, su cui Ŕ costruito il casŔl principale, a pi¨ piani: nella parte meridionale, si estende per un tratto su un'unica c˛l

La Ciclopedonale a picco sul lago

Il 14 luglio 2018 Ŕ stato inaugurato il nuovo tratto della pista ciclopedonale che da Limone arriva al confine con il Trentino. Si tratta di un'opera unica e straordinaria che permette di percorrere, sia a piedi che in bicicletta, un tratto a strapiombo sul lago godendo di una vista mozzafiato sospesi tra lago e cielo. Per accedervi Ŕ necessario lasciare l'auto nei parcheggi pubblici del centro appositamente segnalati. Da qui si prosegue sia a piedi che in bicicletta attraversando il centro stor

CENTRO COMBONIANO IL 'TESÍL

E'un onore per la nostra cittadina aver dato i natali a Daniele Comboni (15 marzo 1831), fondatore degli Istituti Comboniani, perci˛ riteniamo che il Centro Comboniano del "Tes÷l" meriti una visita, sia per capire l'importanza dell'istituzione missionaria da lui ideata, che per apprezzare la serenitÓ ispirata da quel luogo cosý caratteristico. Per realizzare il suo grande sogno ed obiettivo "Salvare l'Africa con l'Africa", il Comboni non esit˛ a coinvolgere tutta la Chiesa, poichÚ era convinto c

IL MUSEO DEL TURISMO

Costruita la strada Gardesana (1929-1931), che ha permesso il collegamento con Gargnano e con Riva, Limone Ŕ diventato nella seconda metÓ del Novecento uno dei centri turistici pi¨ frequentati del lago di Garda. Molteplici sono stati i fattori che hanno influito sullo sviluppo: la posizione sul lago, la morfologia del territorio, la caratteristica conformazione del centro storico, le condizioni climatiche, l'attivismo degli abitanti, l'attenzione degli Amministratori pubblici.
In poco pi¨ d

Limone, sulle orme della storia e della tradizione

Nell'ex Palazzo municipale, sul lungolago, si trova il "Museo del turismo", con uno spazio espositivo dedicato all'evoluzione socio-economica che ha caratterizzato Limone nel corso del Novecento.
Raggiunta piazza Garibaldi, si sale al cuore del paese, il "CastŔl", con la sua caratteristica scalinata in pietra e con le case abbarbicate alla roccia.
Qui, a riprova dell'abilitÓ e della tenacia propria di chi ha saputo sottrarre alla natura il poco terreno disponibile per coltivarlo,
Powered by AgileSoft